MENU
Languages →
 Contatti
///Energia: ENEA firma accordo con società non profit Fratello Sole per progetti nel campo della lotta alla povertà energetica
 

Energia: ENEA firma accordo con società non profit Fratello Sole per progetti nel campo della lotta alla povertà energetica

22 febbraio 2018

Comunicato Stampa

FRATELLO SOLE E ENEA
INSIEME PER CONTRASTARE LA POVERTA’ ENERGETICA

Protocollo di intesa per trasferire tecnologie, promuovere soluzioni fiscali incentivanti e ideare proposte finanziarie innovative.

Obiettivo: aiutare il Terzo Settore a investire sull’efficienza energetica e a recuperare risorse per i servizi di assistenza.

Roma, 15 febbraio 2018

– FRATELLO SOLE, società consortile senza scopo di lucro, attiva negli interventi e servizi di efficienza energetica per gli Enti no profit, e ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, hanno firmato un protocollo d’intesa finalizzato ad elaborare progetti pilota per il contrasto alla povertà energetica in particolar modo a sostegno degli enti del Terzo Settore.

La povertà energetica, fenomeno che interessa in Italia 4 milioni di persone, colpisce le fasce deboli della popolazione in difficoltà ad acquistare un minimo di beni e servizi energetici per un adeguato riscaldamento, per la cottura dei cibi, l’illuminazione e l’uso di elettrodomestici, con conseguenze significative sulla qualità di vita e sulla salute.

Ciò si verifica anche nelle strutture di assistenza sociale che si trovano ad affrontare costi energetici significativi i quali influenzano – e possono arrivare a limitare – la capacità degli stessi di erogare i servizi sociali.

“Ci sono margini concreti di lavoro per trovare soluzioni che facciano bene all’ambiente e alle persone, specialmente quelle in stato di vulnerabilità” commenta Fabio Gerosa, Presidente di Fratello Sole.

“ENEA ci supporterà per migliorare nostro agire e per raggiungere i nostri obiettivi socio ambientali e, soprattutto, per trovare soluzioni di eccellenza che migliorino la possibilità di aiutare concretamente gli enti del Terzo Settore.”

“Per l’ENEA questo accordo è di particolare valenza, perché si propone di lottare contro un dramma che colpisce ancora troppe persone cui è negato l’accesso all’energia o a servizi adeguati in questo settore. Il nostro contributo sarà incentrato sull’efficientamento e sulle riqualificazioni energetiche che consentono di ridurre sensibilmente i consumi e la spesa per le bollette” ha sottolineato Federico Testa, Presidente di ENEA.

Info: Laura Pizzi – segreteria.milano@fratellosole.org www.fratellosole.org far bene all’ambiente, far bene alle persone

Sede legale via Imperiale, 41 – 16143 Genova – Sede di Milano viale Sarca 336 codice fiscale e P. IVA 02292700990 – REA GE – 475375

Famiglie, Terzo Settore e povertà energetica

La Povertà Energetica riguarda quelle famiglie che spendono più del 10% del loro reddito per riscaldare adeguatamente la propria abitazione. Secondo stime prudenti, questo fenomeno riguarda oltre 4 milioni di persone in Italia, e il numero è in crescita. A livello europeo interessa potenzialmente 120 milioni persone.

Riguarda anche gli Enti del Terzo settore che si prendono in carico persone in stato di disagio, occupandosi della loro cura ed educazione. Questi Enti, che vivono attraverso le risorse del welfare statale e attraverso un grandissimo contributo di volontari, vedono la propria sussistenza diminuire di efficacia a causa degli elevati costi di gestione energetica che devono sostenere. Aiutarli significa dunque migliorare la loro capacità di restare al servizio delle persone fragili, aumentando la loro capacità di resilienza.

I contenuti del protocollo di intesa tra ENEA e FRATELLO SOLE

Il Protocollo d’intesa sottoscritto identifica aree di collaborazione che riguardano:

  • lo studio e l’implementazione delle migliori tecnologie nei settori dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo economico sostenibile a favore degli enti del Terzo Settore;
  • la ricerca delle migliori soluzioni fiscali e incentivanti a favore degli enti del Terzo Settore per promuovere gli interventi di efficientamento;
  • l’implementazione di soluzioni finanziarie innovative a favore degli enti del Terzo Settore per sostenere i costi di intervento;
  • lo sviluppo di progetti capaci di valorizzare il ruolo dell’impresa sociale nella costruzione di modelli concreti di economia circolare.Il Protocollo prevede di sviluppare strategie per efficientare immobili degli Enti del Terzo Settore creando così un impatto sociale rilevante. La ricaduta, infatti, non è solo nella diminuzione dei consumi energetici e verso un utilizzo di fonti fossili rinnovabili, ma riguarda anche la Comunità dove le opere sociali insistono e vivono diffondendo un messaggio di cambiamento culturale nel settore energetico.Fratello SoleE’ Società Consortile a responsabilità limitata senza scopo di lucro, fondata da Enti non-profit con ha lo scopo di offrire a tali Enti interventi e servizi di efficienza energetica sui loro immobili che ospitano opere sociali ed educative, specialmente in situazioni di povertà energetica.Nell’ambito dei propri obiettivi sensibilizza e indirizza la comunità e le persone verso un uso appropriato dell’energia, verso una maggiore consapevolezza dei consumi e verso la transizione energetica dalle fonti fossili a quelle rinnovabili, dando alle persone con minori possibilità economiche e culturali, strumenti per un uso corretto e un migliore accesso all’energia.

    Fratello Sole a novembre 2017 ha vinto il premio Ashoka come una delle 15 buone prassi europee per il contrasto alla povertà energetica.

    Sede legale via Imperiale, 41 – 16143 Genova – Sede di Milano viale Sarca 336 codice fiscale e P. IVA 02292700990 – REA GE – 475375

Roma, 15 febbraio 2018

Nelle foto il presidente di Fratello Sole dott. Fabio Gerosa e il prof. Federico Testa presidente di Enea alla firma del protocollo d’intesa e allo scambio di doni.

Il consigliere di Fratello Sole dott. Marco Castagna con l’ing. Roberto Moneta di Enea e il presidente Federico Testa.

Design: Agenzia Libera S.r.l. | Development: DesktopRemoto S.r.l.